Proteste anti-immigrati, Marino: proposte concrete, apriremo una biblioteca

marino

 

13 nov 2014 – “Chiederemo se vi sono le condizioni per una diversa e piu’ equa distribuzione cittadina degli ospiti dei centri di accoglienza. Metteremo, inoltre, a disposizione uno spazio del Comune da destinare a una nuova biblioteca per tutti. Chiamero’ il Presidente dell’Ama per un’azione incisiva di spazzamento, raccolta dei rifiuti e contrasto del degrado, mentre il taglio degli alberi partira’ da domani. E ho gia’ chiamato Acea per gli interventi urgenti per il ripristino e l’aumento dell’illuminazione di alcune vie.

Per i reati che mi sono stati segnalati, invece, ho gia’ parlato con il Questore. Prendiamo impegni concreti, e non facciamo promesse vane, perché vogliamo avere un rapporto chiaro e costruttivo con tutti i cittadini”. A dichiararlo il Sindaco di Roma, Ignazio Marino, che oggi ha incontrato i cittadini di Tor Sapienza. asca

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Proteste anti-immigrati, Marino: proposte concrete, apriremo una biblioteca”

  1. Tutti i sinistri che votarono Marino si offrano volontari ad accogliere alcuni stranieri a casa propria ognuno secondo le possibilità di spazio. Ecco come ci si comporta. Quando Marino faceva campagna elettorale lo diceva sempre che era a favore dell’accoglienza a tutti e l’anno votato in massa, forza siate coerenti.

  2. Ma paga le multe che t’hanno contestato che è meglio!

  3. Ma scusate, ma non sarebbe meglio mettere più agenti per strada che aprire na biblioteca? Cosa c’azzecca una biblioteca? La gente che vive lì chiede sicurezza e questo apre na biblioteca…ma sarai strambo forte però!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -