Pone domande durante il comizio di Grillo, giornalista insultato e minacciato

grillo

 

13 nov 2014 – I Comitati di redazione di Asca e ASCA, ora unificate in askanews, esprimono solidarieta’ al collega Lorenzo Consoli, corrispondente da Bruxelles e componente del direttivo dell’Associazione internazionale della stampa, bersagliato da attacchi e insulti per il solo fatto di aver difeso il diritto-dovere dei giornalisti di porre domande durante un incontro con il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, tenuto mercoledi’ a Bruxelles e che era stato presentato come “conferenza stampa”.

Quando era ormai chiaro che l’evento era in realta’ un comizio a cui la stampa avrebbe dovuto assistere passiva, il collega Consoli ha rivendicato e difeso il ruolo della professione giornalistica. Per questo viene messo alla gogna, con una pioggia di insulti, o perfino messaggi minatori, nei commenti ad un articolo sul blog di Grillo e sui social network. Una aggressione inaccettabile contro chi, a tutela di tutti, non solo dei giornalisti, ha difeso la liberta’ di stampa e di informazione. I Cdr di Asca e Tmnews Red



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -