Isis: diffuso audio di al Baghdadi “Gli Usa stanno fallendo, il califfato si espande”

al-baghdadi

 

13 nov. – L’Isis ha diffuso un messaggio audio con la presunta voce del suo capo Abu Bakr al-Baghdadi, dopo che nei giorni scorsi sono circolate notizie sulla morte o il ferimento del Califfo. Nel messaggio, il leader dello Stato islamico sostiene che la campagna militare della coalizione a guida Usa “sta fallendo” e che il Califfato si e’ esteso ad Arabia Saudita, Yemen, Egitto, Libia e Algeria“.

ISIS, Obama getta la maschera: rimuovere dal potere Bashar Assad

“Il vulcano della jihad”, tuona Baghdadi, “e’ esploso ovunque”. La voce registrata non fa alcun riferimento al raid aereo americano in cui sarebbe rimasto ferito o ucciso il capo jihadista.

Il Califfo dichiara anche: “La marcia dei mujaheddin proseguirà fino a quando non raggiungerà Roma“.  “i missili crociati non fermeranno la nostra avanzata su Roma”. La notizia del messaggio audio diffuso dal leader dell’Is è stata riportata da Site, portale web americano che monitora l’estremismo islamico online. L’audio, inoltre, confermerebbe che il Califfo è ancora vivo (erano recentemente circolate voci sulla sua morte o ferimento nel corso di un raid americano).

“Dio ci ha ordinato di lottare”, afferma il capo dei militanti. “Per questa ragione i soldati dello Stato islamico stanno lottando…non lasceranno mai la lotta, anche se rimanesse solo un soldato. Non lasceranno mai il combattimento, perché rifiutano l’umiliazione”. Al-Baghdadi chiede ai musulmani di condurre la guerra santa ovunque, e di attaccare e uccidere “gli apostati” specificamente in Arabia Saudita e Yemen



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -