70 clandestini sbarcano sulle coste della Calabria

sbarchii0

 

Reggio Calabria, 11 nov. – Una settantina di migranti sono sbarcati nella serata di ieri, intorno alle ore 20,30, sulle coste della Calabria, in localita’ Capo d’Armi, in provincia di Reggio Calabria. I migranti, molti dei quali sembra di nazionalita’ siriana, sono giunti a bordo di una barca monoalbero di 6 metri, che si e’ arenata sugli scogli. Il punto infatti e’ molto impervio, ed e’ all’altezza del faro che appunto indica ai natanti di tenersi alla larga da Capo d’Armi e dai suoi numerosi scogli.

Proprio in ragione della localita’ impervia da raggiungere i soccorsi, condotti dalla Guardia Costiera, dalla Sezione navale della Guardia di Finanza, e dalla Squadra Nautica della Polizia di Stato, sono stati effettuati direttamente via mare. I migranti sono stati recuperati a bordo delle imbarcazioni dei soccorritori, e a mezzanotte circa hanno raggiunto il porto di Reggio Calabria. Da qui, su un pullman messo a disposizione dalla Prefettura, saranno condotti in una struttura predisposta per l’accoglienza a Montebello Jonico. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -