Neonato di 4 mesi abbandonato davanti a una chiesa

neonatoCaserta, 10 nov. – Restera’ ancora un paio di giorni nel reparto di pediatria dell’ospedale Moscati di Aversa il piccolo Francesco, il neonato di 4 mesi abbandonato nella tarda serata di ieri sul sagrato della parrocchia di Maria Santissima dell’Arco di Frignano, nel Casertano. Il bambino e’ stato sottoposto a un ciclo di aerosol per un raffreddore e una faringite, ma non ha alcun problema di salute.

I carabinieri stanno indagando per riuscire a scoprire chi sono i genitori del piccolo abbandonato in chiesa da qualcuno che forse lo amava, ma non poteva piu’ mantenerlo. Insieme al bimbo un corredino, un biberon con latte caldo e qualche omogeneizzato.

Nessun dettaglio, al momento, sembra dare qualche indicazione alle ricerche della madre e magari del padre. Il sindaco di Frignano, Gabriele Piatto, insieme a un gruppo di volontari della parrocchia, stanno distribuendo foto del piccolo con la speranza che qualcuno possa riconoscerlo. Questa mattina, intanto, bisognera’ registrarlo allo stato civile, poi sara’ il tribunale dei minori di Napoli a decidere un primo affidamento, probabilmente presso una casa famiglia. A ritrovare il bambino ieri era stato il parroco di Frignano, don Roberto Caterino. E’ stato lo stesso sacerdote a indicare il nome Francesco per il neonato abbandonato in onore del papa.
“Spero che i genitori ripensino alla loro scelta, noi siamo qui pronti ad aiutarli” e’ l’appello lanciato dal parrocco affinche’ la madre del bambino si faccia viva. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -