Quirinale, si pensa al successore. La Boldrini si candida

boldrini

 

9 nov  – E’ già rebus per il successore di Napolitano. Il Quirinale non conferma né smentisce l’ipotesi delle dimissioni del capo dello Stato e “resta sua la responsabilità sulle decisioni da prendere”. In una nota, il Quirinale ha anche precisato che “i giornali hanno dato ampio spazio a ipotesi e previsioni relative alle eventuali dimissioni del Presidente della Repubblica.

In realtà, i termini della questione sono noti da tempo. Napolitano, alla sua rielezione, indicò i limiti e le condizioni – anche temporali – entro cui egli accettava il nuovo mandato”.

“Mi auguro che le forze politiche stiano riflettendo sulla situazione e mi auguro che lo facciano in tempo utile”, ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, a proposito delle eventuali dimissioni di Giorgio Napolitano. “Azzardare tempistiche sulla rielezione del presidente della Repubblica non è corretto. Ma è chiaro che è uno dei temi all’ordine del giorno”.

Secondo Boldrini, “da tempo il Paese è pronto per avere un presidente della Repubblica donna. Il Paese è molto più avanti della politica. In Italia ci sono donne autorevoli, che hanno delle storie significative ed è giusto che possano essere considerate”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -