Pesaro: Con iPad e telefonini 30 profughi arrivano nel lusso dell’hotel Principe

foto ilrestodelcarlino.it

foto ilrestodelcarlino.it

 

Pesaro, 9 novembre 2014 – Sono arrivati ieri sera all’una, con un volo da Trapani: sono i 30 profughi, tutti maschi, provenienti dal Bangladesh (Paese liberale, non in guerra) e da diversi stati dell’Africa (FOTO). Da ieri mattina sono ospiti dell’hotel Principe, viale Trieste. Molti hanno i Pad e telefonini, ma anche storie terribili di migrazione da raccontare.

Gli staccano l’acqua, 68enne muore d’infarto davanti a operaio del gestore idrico

Questa mattina prima riunione, in cui gli operatori della coop Labirinto che li gestisce hanno dato loro le indicazioni di massima su come comportarsi. “Siamo in centro città rispettate le regole di questo paese”. Hanno diritto a uno stipendio di 75 euro mensili ciascuno per telefonate e sigarette e altre esigenze. Nell’hotel hanno anche una stanza in cui la maggioranza di loro, musulmani, potranno pregare. Altri ampi servizi e foto nel Carlino di domani.

Alessandro Mazzanti



   

 

 

1 Commento per “Pesaro: Con iPad e telefonini 30 profughi arrivano nel lusso dell’hotel Principe”

  1. io l’Ipad non me lo posso permettere….eppure lavoro!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -