Pakistano tenta di violentare 14enne, il padre lo prende a calci e lo fa arrestare

arresto-carabinieri

Napoli, 8 NOV – Ha tentato di violentare una ragazzina di quattordici anni, ma per fortuna il papà  era presente ed è intervenuto prendendo a calci l’aggressore e riuscendo a mettere al sicuro la figlia.

In manette è finito un ventiduenne del Pakistan: il giovane, accusato di atti sessuali, è stato ammanettato nella stazione della Circum di Volla. L’episodio si è verificato il 2 novembre intorno alle 16: la 14enne stava aspettando il treno diretto a Napoli in compagnia del papà quando il ventiduenne si è slacciato i pantaloni ed ha cercato di trascinarla con sé.

Il padre è immediatamente intervenuto: ha tirato da parte la figlia ed si è scagliato contro il giovane, colpendolo a calci. L’aggressore ha cercato di fuggire, ma l’uomo è riuscito a bloccarlo fin quando non sono arrivati i carabinieri che lo hanno arrestato.



   

 

 

1 Commento per “Pakistano tenta di violentare 14enne, il padre lo prende a calci e lo fa arrestare”

  1. Cose strane avvengo….presenze strane hanno preso il sopravvento…l’illegalità regna sovrana…e noi abbiamo perso la fiducia di una Italia ormai allo sbando!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -