USA: l’esercito americano elimina la parola ”negro”

soldato-usa

 

7 nov 2014 – Da ieri nei documenti ufficiali dell’esercito americano non potra’ piu’ comparire la parola ‘negro’. Lo ha stabilito un rapporto delle forze armate, dopo aver scoperto che il termine poteva essere utilizzato come sinonimo di ‘nero’ o ‘afroamericano’ secondo la sezione del regolamento dell’esercito numero 600-20, dedicata alle norme e alle politiche di comando dell’esercito, come  riportato dai siti di informazione Military Times e usatoday

A che serve cambiare nome?

A che serve cambiare nome?

La norma militare precedente, che non si sa a quando risalga e quando sia stata utilizzata per la prima volta, permetteva di “descrivere i soldati e le persone che hanno origini in un qualsiasi gruppo razziale nero dell’Africa con termini come ‘haitiano’, ‘negro’ oltre alle parole come ‘nero’ o ‘afroamericano’.

La vecchia prescrizione e’ decaduta ufficialmente ieri ed e’ stata sostituita da un nuovo regolamento che afferma: “L’esercito americano ha riconosciuto, ha agito immediatamente, per togliere il linguaggio obsoleto stabilito dal regolamento 600-20 non appena il problema e’ stato portato alla nostra attenzione”, ha affermato un portavoce dell’esercito americano che si e’ poi scusato anche con “chiunque sia stato offeso dal linguaggio”.

L’anno scorso il termine ‘negro’ era gia’ stato eliminato dai documenti del censimento. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -