Imola: dimesso il maresciallo Giangrande. Fu ferito in una sparatoria a Montecitorio

GIUSEPPE GIANGRANDE 262429_10152805957795171_320270087_n

 

Imola, 5 nov. – Il maresciallo Giuseppe Giangrande ricoverato presso la struttura di Montecatone dal 5 febbraio scorso, e’ stato dimesso oggi per rientrare a Prato. E’ quanto rende noto lo stesso ospedale di riabilitazione di Imola. Il carabiniere era rimasto ferito dai colpi di pistola sparati da Luigi Preiti il 28 aprile 2013 davanti a Palazzo Chigi.

Il maresciallo ha “completamente superato la fase di instabilita’ clinica – spiega l’istituto di Montecatone – ed ha raggiunto le condizioni per poter rientrare a domicilio dove, con la collaborazione dei servizi sanitari del territorio di residenza, e’ previsto che possa seguire un percorso riabilitativo di minore intensita’”. “Abbiamo concordato con il maresciallo e con la famiglia che, a tre mesi dalla dimissione – dichiara il direttore dell’unita’ spinale dell’Istituto, Jacopo Bonavita – si possa programmare presso Montecatone una visita di controllo.

Siamo molto fiduciosi – continua il medico – in quanto la fase di addestramento dei familiari e dei ‘caregiver’ e’ stata completata con successo e potra’ consentire al maresciallo di affrontare la quotidianita’ in tutta sicurezza”. Giangrande si e’ avvicinato alla dimissione “con un atteggiamento molto positivo – conclude Bonavita – con una forte consapevolezza del percorso fatto e degli obiettivi raggiunti, pur nell’ambito di una disabilita’”.



   

 

 

2 Commenti per “Imola: dimesso il maresciallo Giangrande. Fu ferito in una sparatoria a Montecitorio”

  1. ti vorremmo fra noi in servizio. lo sarai col cuore.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -