Droga nella marmellata, la madre lo denuncia. Al commissario “Mi aiuti a recuperare mio figlio”

poliziaMilano, 5 nov.- Nascondeva la droga nei barattoli di marmellata ma quando la madre ha trovato lo stupefacente durante le pulizie di casa ha deciso di avvertire la polizia: e’ successo nel quartiere periferico milanese di Quarto Oggiaro, dove gli agenti del commissariato locale hanno arrestato un ex operaio 28enne, che si era messo a spacciare dopo aver perso il lavoro.

“Mi aiuti a recuperare mio figlio”, ha chiesto la donna al dirigente del commissariato Antonio D’Urso, rivolgendosi alla polizia contro il volere di tutti gli altri familiari.
In casa del giovane sono stati trovati barattoli pieni di marijuana (mezzo chilo), hashish (20 grammi) e cocaina (dieci dosi). Gli agenti hanno allora iniziato un attivita’ di sorveglianza sul giovane, sorpreso mentre spacciava di fronte a un bar della zona. Il 28enne ha raccontato di essere entrato nel mondo dello spaccio dopo aver perso il lavoro, per evitare di gravare sul bilancio familiare. In casa sono state ritrovate anche due agende con contatti e conti di fornitori e acquirenti. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -