Stipendio da 170mila euro l’anno per il portavoce di Renzi

filippo-sensi

 

4 nov – Lo stipendio da sogno del portavoce di Matteo Renzi: 170mila euro (lordi). Il Fatto Quotidiano e Libero vanno all’attacco del portavoce di Matteo Renzi. Il motivo? Lo stipendio ritenuto “molto alto”.

Su Twitter è noto con il nickname Nomfup, nella vita reale si chiama Filippo Sensi. Per il premier Sensi è molto più di un portavoce: è il consigliere personale e più fidato.

Il Fatto Quotidiano sostiene che dopo mesi di “abusivismo di fatto” Sensi è stato messo sotto contratto, per cifre ragguardevoli.

Prende poco meno di 170mila euro lordi, tra voci fisse e voci variabili (91.696,86 euro di “trattamento economico fondamentale”, più 59.500 euro di “retribuzione di posizione variabile”, più 18.360 euro di “indennità di collaborazione”).

Cifre di tutto rispetto, sottolinea poi Libero:

Sono anche superiori a quelle incassate dal premier, che prende 114.796,68 lordi più 9.5666,39 euro.

today.it



   

 

 

2 Commenti per “Stipendio da 170mila euro l’anno per il portavoce di Renzi”

  1. Altro che Spending review…questa viene applicata solo al popolo…

  2. ma non sarà un p’o troppo???? poi con quella faccia!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -