La casa deve essere: impignorabile, insequestrabile e inoccupabile

casa4 nov – La casa, detta anche bancomat del governo, deve essere: impignorabile, insequestrabile e inoccupabile.

E’ sempre crescente l’allarme sociale che deriva dall’occupazione abusiva delle abitazioni private. La situazione che si è venuta a determinare in questi ultimi tempi impone di ristabilire la legalità e garantire il diritto costituzionale alla proprietà di una casa che deve essere: impignorabile, insequestrabile e inoccupabile.

Oggi le occupazioni abusive gestite dal racket delle organizzazioni criminali alimentate dalla complicità delle lungaggini burocratiche nelle assegnazioni delle case popolari. Una spirale che aumenta le tensioni sociali tra gli italiani poveri e disoccupati



   

 

 

1 Commento per “La casa deve essere: impignorabile, insequestrabile e inoccupabile”

  1. rosario del vecchio

    Il Diritto alla conservazione della propria CASA: va inserito nella Costituzione italiana il Diritto fondamentale al possesso e all’utilizzo indisponibile della casa di Abitazione e alla sua intangibilità giuridica ed economica, paragonabile alla vita stessa. 
    Chi non capisce questo non ha mai capito il minimo senso concreto della giustizia e del senso di sopravvivenza che ogni uomo vive sulla terra. 
    L’essere umano ha Diritto a difendere la propria Casa d’Abitazione con qualunque mezzo lecito al pari della Legittima difesa della propria integrità fisica e di quella dei propri cari. Rosario Del Vecchio 5 novembre 2014

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -