Crisi, Bulgaria: due persone si danno fuoco in 24 ore

fuocoSOFIA, 4 NOV – Seconda immolazione in poco più di 24 ore in Bulgaria. Un uomo di 48 anni si è dato fuoco nel giardino della chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Sandanski, nel sud. Secondo i medici le ustioni sono gravi e l’uomo, trasportato d’urgenza nell’ospedale Pirogov a Sofia, rischia di morire.

Ieri una fotografa di 38 anni s’era data fuoco nella capitale davanti al palazzo della presidenza ed è in fin di vita. Si sospetta che ci possa essere un legame con la crisi che investe il Paese.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -