Bologna, borseggio sul bus: bulgara fermata dai passeggeri

borseggio4 nov – Con un gesto abile e veloce ha scippato una viaggiatrice, che non siè accorta di nulla. L’azione però non è passata inosservata ad un passeggero, che ha lanciato l’allarme. Così in soccorso della vittima sono intervenuti alcuni cittadini, grazie ai quali la borseggiatrice è finita in manette.

Lo scippo è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle ore 16, a bordo dell’autobus Tper numero 27. Il mezzo era diretto verso piazza Maggiore, quando in prossimità di una fermata su via Indipendenza, un passeggero ha notato una donna che, dopo aver infilato una mano nella borsa di una viaggiatrice, le ha sottratto il portafoglio senza che la malcapitata si era accorgesse di nulla. Appena si sono aperte le porte del mezzo, la borseggiatrice ha fatto per scendere. L’accorto cittadino ha lanciato l’allarme, così dal bus sono scesi – rincorrendo la malintenzionato – la stessa vittima, l’uomo che si era accorto del furto ed un altro passeggero. Nell’inseguimento, altri passanti sarebbero accorsi in aiuto, richiamati dalle urla della vittima, che è infine riuscita ad afferrare la scippatrice. La donna, vistasi braccata, ha spintonato la sua preda, cercando di guadagnare la via di fuga. Senza successo. Nel frattempo, infatti, sono giunti sul posto alcuni poliziotti – avvisati del fatto – che hanno quindi fermato la ladra.

A finire così in arresto – per rapina impropria e furto con destrezza a bordo di mezzo pubblico – è stata una cittadina bulgara di 26 anni. Incensurata.
“Un arresto importante, che ci ha permesso di stanare anche un volto nuovo. Infatti la donna fermata non aveva nessun precedente all’attivo”, commentano dalla Questura, avvisando: “i malintenzionati che operano sugli autobus agiscono sempre secondo lo stesso modus operandi. Si avvicinano alle loro prede in prossimità delle fermate, poi sfilano i portafogli e li infilano nelle loro borse. Quindi scendono dal mezzo subito dopo”. Provvidenziale, in questo caso, il prezioso intervento dei cittadini, che facendo ‘muro’ hanno sventato il furto.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -