Barista rapinato e minacciato con coltello, arrestato marocchino

coltelloBOLOGNA, 4 NOV – In fuga dopo avere rapinato un bar, si è infilato in quella che credeva fosse un’autorimessa, ma che in realtà era una caserma dei carabinieri. Il bandito distratto è un 24enne marocchino, arrestato a Bologna per rapina aggravata.

Dopo avere pranzato in un bar di via S.Petronio Vecchio, anziché pagare ha minacciato l’addetto con un coltello e si è fatto dare 300 euro. Poi si è infilato nella caserma Manara, sede del comando provinciale e regionale dell’Arma. I carabinieri lo hanno bloccato. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -