Kenya: attacco con machete ad una caserma

Le Truppe keniane hanno ucciso sei persone dopo l’attacco .

kenya-soldati3 novembre – In comunicato, l’esercito ha detto che circa una dozzina di giovani ha cercato di irrompere nella caserma della città di Nyali intorno alle 5:30 am (0230 GMT) e che sei assalitori sono stati uccisi. Un soldato è stato colpito con uno dei machete degli attaccanti ed è in cura per le ferite riportate.

“I soldati … hanno risposto uccidendo cinque uomini. Il sesto è stato inseguito e ucciso in una foresta vicina.”

Mentre il militare ha detto che gli aggressori erano armati solo di machete, alcuni testimoni hanno parlato di un intenso scontro a fuoco. “Abbiamo sentito gli spari verso le 05:00,” ha detto un uomo che vive nelle vicinanze. “Pensavo ad  un colpo di stato, perché quando sono uscito ho visto un sacco di soldati sulla strada, che stavano andando verso la caserma.”

Non ci sono informazioni  circa l’identità degli aggressori.

Negli ultimi mesi il Kenya è stato colpito da una serie di attacchi con bombe e granate, di cui sono stati accusati gli islamisti Shebab della Somalia. Le truppe del Kenya stanno combattendo gli estremisti in Somalia come parte di una forza dell’Unione africana.

Il Mombasa County Commissioner Nelson Marwa ha detto che gli assalitori sono stati accolti con un “feroce fuoco”, anche se pioveva forte e i soldati stavano probabilmente  dormendo quando l’attacco è iniziato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -