Ucraina, Donetsk: lunghe file per il voto, il premier separatista all’81%

elezioni-donestsk

 

2 nov. – Il primo exit poll alle elezioni nella regione separatista ucraina di Donetsk assegna la vittoria all’attuale autoproclamato premier Alexander Zaharchenko con l’81% dei voti. Lo riferisce l’agenzia russa Ria Novosti. Si votava anche nella seconda regione filo-russa, quella di Lugansk.

Non poteva mancare la bufala del presidente ucraino, Petro Poroshenko, che ha definito le elezioni “una farsa con i carri armati e in punta di fucile”, rendendosi ridicolo ancora una volta, perchè smentito dai video e dalle foto

elezioni-donestsk2



   

 

 

2 Commenti per “Ucraina, Donetsk: lunghe file per il voto, il premier separatista all’81%”

  1. Forza Putin-. La Mogherini non rappresenta tutti gli italiani e gli europei.

    • vanda bortolan

      Hai ragione la Mogherini rappresenta la parte becera di questo EUROPARLAMENTO sottomesso agli Stati Uniti che pensa all’europa come un loro protettorato.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -