Esecuzione sommarie dell’Isis in Iraq, 85 vittime

2 nov. – I terroristi dello Stato islamico hanno ucciso altri 85 membri del clan sunnita iracheno degli Albu Nimr nella provincia di Al Anbar. Lo hanno riferito fonti della tribu’ e della sicurezza irachena, spiegando che si tratta di 50 sfollati e di altre 35 i cui resti sono stati scoperti in una fossa comune.

hit-iraq2

Massacri a Hit, Iraq

Nei giorni scorsi il gruppo jihadista aveva ucciso 150 membri del clan tribale che si erano rifiutati rifiutati di collaborare. La tribu’ e’ entrata nel mirino del gruppo di Abu Bakr al Baghdadi per non aver appoggiato l’avanzata delle milizie islamiche su Baghdad. Una fonte della stessa tribu’ ha denunciato che ci sono 200 persone del clan circondate dai miliziani islamici nella zona di, a 70 chilometri da Ramadi, vicino al lago di Tharthar. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -