Ucraina, la UE studia nuove sanzioni contro la Russia

sanzioni-russia

 

29 ottobre – Il riconoscimento da parte di Mosca delle elezioni locali, indette unilateralmente nelle regioni di Donetsk e Lugansk per il 2 novembre, potrebbero far scattare nuove sanzioni dall’Ue. L’avvertimento e’ arrivato dal capo della delegazione Ue in Russia, il lituano Vygaudas Usackas. “Temo che possa comportare conseguenze negative, che vorremmo evitare”.

Martedi’ il ministero degli Esteri russo e il Cremlino hanno dichiarato che “non ci sono ragioni” per non riconoscere il risultato del voto ‘parallelo’, previsto nelle autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, dove i separatisti hanno rifiutato di tenere le parlamentari di domenica scorsa e hanno chiamato i cittadini alle urne per domenica. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -