Tunisini picchiano una marocchina e il fidanzato veneto. Le gridano: “Sei la puttana dei bianchi”

29 ottobre – Brutale aggressione alcune sere fa a Vicenza, nella zona di Campo Marzio: gli autori sono ancora liberi. Ecco la drammatica testimonianza delle vittime, che dicono: se lo Stato non è in grado di proteggerci, lo faremo da soli.

Erano le 9 di sera e tutto è accaduto sotto gli occhi dei vicentini e della gente che passava.

 

marocchina-aggredita



   

 

 

5 Commenti per “Tunisini picchiano una marocchina e il fidanzato veneto. Le gridano: “Sei la puttana dei bianchi””

  1. Se fosse accaduto il contrario, se un gruppo di bianchi avesse massacrato un tunisino… tutti i mass media del Mondo ne avrebbero parlato con toni scandalizzati. Invece la notizia è rimasta confinata ai media locali, la polizia ha ricevuto ordine di non fare nulla, la politica protegge i delinquenti.
    Il messaggio è chiaro: il popolo italiano deve subire in silenzio, ogni sorta di umiliazione, furti, percosse… sia da parte dei delinquenti che da parte dello stato. Lo stesso copione si recita in tutta europa, ma la “prima” è stata negli stati uniti.

  2. non si può tollerare che personaggi di questo stampo, vaghino per la città maltrattando la gente impunemente….

  3. Guarda io sono un italiano che vive in spagna , e ti posso assicurare che gli stranieri qua rigano molto dritto , anche perche la guardia civil li prende a mazzate! Allora non dire in tutta europa capito? Prima vivevo in germania ed anche li camminano dritti se no so guai! Solo in Italia fanno come cavolo gli pare , cagano e pisciano sui parchi publici , violentano le donne ecc… , All’estero se non esegui le leggi del paese che ti ospita ti danno un calcio nel culo e ti sbattono fuori. E questo vale anche per gli Italiani che come me vivono all’estero. Ci sono forse piu stranieri , ma vengono integrati conn le buone…o a calci nel culo . Chiaro.
    Se in Italia se ne fregano i politici a mettere regole , e pensanp solo alla vita di lusso e puttane , è normale che succede questo. Colpa vostra che li avete votati.

    • Guarda Roberto, non dire “all’estero se non esegui le leggi…” perchè forse ti è sfuggito il caso degli orrori a Rotherham: 1.400 bambini violentati, rapiti e picchiati da pachistani immigrati, le indagini non venivano fatte, tutto venne insabbiato per anni, questo in Gran Bretagna, tanto per fare un esempio, tra i tanti, di ciò che capita “all’estero”
      Inoltre ti informo, dato che vivi in Spagna, che renzi non l’ha votato nessuno e nemmeno i due governi precedenti, questo è un regime che fa solo gl’interessi delle banche, dissanguandoci di tasse e delle multinazionali facendo entrare in Italia manodopera a basso costo, la delinquenza impunita serve ad educarci a subire senza reagire.

    • Confermo al 100×100 quanto riferisce ROBERTO , sono rientrato ieri da un viaggio in Spagna : da quelle parti anche se “certi politici” volessero, non esiste la ” IPERPROTECCION ” per gli indigeni o stranieri che siano…la legge va rispettata, con le buone o le cattive ! Proprio giorni addietro,sempre in Spagna, alcuni politici sono stati condannati e sbattuti in galera, ” imitando ” il nostro (?) Paese dove questo succede una volta ogni cento anni….E,come Roberto,anch’io ho vissuto un lungo periodo in Germania : anche lì SI DEVE filare più che dritto….altro che viaggiare a sbafo su treni,bus o metro come succede in questa Italia Saudita (ossia ricchissima)…!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -