Bologna: tunisino già espulso fermato con spray urticante, coltello ed eroina

Condividi

 

arrestato

 

29 ottobre  – Se ne andava in giro per il parco della Montagnola munito di uno spray urticante ed un coltello, nonchè di eroina bianca, del tipo thailandese. Così è finito in arresto un cittadino tunisino di 21 anni, irregolare sul territorio, con vari precedenti all’attivo e diversi alias. Lo straniero dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione illecita di oggetti atti ad offendere.

E’ stato fermato ieri da una volante della polizia in transito nei pressi del parco pubblico. Alla vista degli agenti, il giovane si è sbarazzato di un pacco che aveva con sè, poi si è dato alla fuga. Ne è scaturito un inseguimento, fino a via dell’Indipendenza. Qui il soggetto, che cercava di scappare a piedi tra i veicoli in transito, è stato bloccato. Perquisito, è stato trovato in possesso dello spray e di una pallina di eroina, nascosta nella cavità orale. Una volta fatto salire sull’auto della polizia, l’uomo ha cercato di occultare all’interno del veicolo un coltello.

Portato in questura per gli accertamenti di rito, lo straniero – risultato inottemperante ad un ordine di espulsione dal territorio – è quindi stato arrestato per la droga trovata in suo possesso, nonchè denunciato per gli oggetti atti ad offendere che aveva al seguito. Non è stato invece più trovato il pacco del quale si era prontamente sbarazzato prima di darsi alla fuga.

bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -