Tunisia, Mogherini: la primavera araba scoppio’ quando un ambulante si diede fuoco

L.elettorale: Renzi non c'e' in Aula ma banchi governo pieni

 

28 ottobre -Le elezioni di ieri in Tunisia “hanno dimostrato che il sogno delle primavere arabe si può realizzare”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Federica Mogherini, sottolineando che il voto ha sancito “quanto solida sia la volontà dei tunisini di proseguire sul cammino democratico iniziato nel dicembre del 2010 con il sacrificio di Mohamed Bouaziz”.

“In questi anni – affermato la titolare della Farnesina in una nota – la Tunisia ha dimostrato, pur con un profondo travaglio, che il sogno delle primavere arabe può essere realizzato, che è possibile attraverso il dialogo e il confronto politico costruire istituzioni stabili e democratiche”.

“Questo impegna ancora di più l’Italia e l’intera comunità internazionale a promuovere e sostenere transizioni pacifiche in cui abbiano voce le aspirazioni dei cittadini a pace, benessere e diritti”, ed “il voto di ieri – ha concluso – è un grande tributo alla memoria di Mohamed Bouazizi”, l’ambulante che si diede fuoco a Sidi Bouzid a fine 2010, innescando con il suo gesto la rivolta contro il regime dei Ben Ali. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -