“Aumentano le persone possedute dal diavolo”, gli esorcisti lanciano l’allarme

esorcista

 

28 ottobre . “Le pratiche dell’occultismo, del satanismo e dell’esoterismo aprono un po’ la strada all’attività demoniaca straordinaria”. E’ quanto avverte lo psichiatra Valter Cascioli, portavoce dell’Associazione internazionale esorcisti, dopo il messaggio inviato da Papa Francesco all’Aie, in occasione del primo convegno svolto a Roma in seguito al riconoscimento ufficiale arrivato dal Vaticano nello scorso giugno ad opera della Congregazione per il Clero.

“Il numero delle persone che si rivolgono a queste pratiche, con gravi danni sociali, psicologici, spirituali e morali, è in costante aumento – rivela Cascioli a Radio Vaticana – e questo ci preoccupa perché, di rimando, abbiamo anche un aumento dell’attività demoniaca straordinaria, in modo particolare vessazioni, ossessioni e soprattutto possessioni diaboliche”.

Per lo psichiatra, “a volte sono sottovalutati i rischi che vengono da queste pratiche. La stessa attività demoniaca ordinaria, ovvero la tentazione, non viene presa molto in considerazione da chi ha una fede tiepida. Infatti, noi esortiamo a una maggiore vigilanza. Del resto, viviamo in un momento storico particolarmente critico dove la fretta, la superficialità, l’individualismo esasperato, la secolarizzazione sembrano quasi dominare la nostra società”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -