Roma, smantellata raffineria clandestina di cocaina: 4 sudamericani in manette

cocaina

 

25 ottobre – Smantellata, nella Capitale, una vera e propria raffineria clandestina di cocaina. Gli agenti della Guardia di Finanza del Gruppo Fiumicino hanno individuato, nella periferia est di Roma – zona Marco Simone – una raffineria di sostanze stupefacenti all’interno di un opificio adibito alla lavorazione di metalli.

Scovati oltre 3 chili di ‘polvere bianca’, 510 grammi di sostanza da taglio (mannite) e numerosi strumenti per la trasformazione, il taglio e il confezionamento delle sostanze stupefacenti, e per il successivo spaccio, come bilance di precisione, pressa, fornelletti, solventi e diluenti.

In manette sono finiti quattro sudamericani – due venezuelani, un dominicano naturalizzato olandese e soprannominato il “chimico” del gruppo, e una ecuadoriana.

Contestualmente è stata intercettata ed arrestata, all’interno dell’aerostazione di Fiumicino, una cittadina portoghese proveniente da San Paolo in Brasile con 17 chili di cocaina occultati, oltre che in polvere, nel doppiofondo del bagaglio.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -