Siria: jihadisti riconquistano la collina di Kobane, spari sui civili in fuga

kobane

 

23 ottobre – I jihadisti dello Stato islamico hanno riconquistato la collina che domina la città siriana di Kobane, che era passata sotto il controllo dei combattenti curdi solo 10 giorni fa. Stando a quanto riferito da testimoni all’agenzia di stampa curda Rudaw, questa mattina la collina di Tel Shahir, situata cinque chilometri a est di Kobane, è finita di nuovo in mano all’Isis dopo violenti combattimenti scoppiati nella notte.

Alcuni testimoni hanno riferito di un attacco su vasta scala, lanciato dall’Isis grazie ai rinforzi arrivati da Jarabulus, a ovest di Kobane, e dalla sua roccaforte siriana Raqqa. I combattimenti sono ancora in corso e, secondo alcune testimonianze, al fianco dei combattenti curdi ci sarebbero anche ribelli dell’Esercito libero siriano.
Un tassista presente nella zona, Milos Mustafa Bozan, ha raccontato all’agenzia di stampa di aver visto i jihadisti aprire il fuoco sui civili in fuga verso il confine turco, dove sarebbero stati bloccati dalle autorità. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -