Cina: islamici uighuri fanno irruzione al mercato, 22 morti negli scontri

uiguri

 

19 OTT – Sono morte 22 persone nel Xinjiang, regione patria degli islamici uighuri nel nordovest della Cina, in un incidente a sfondo razziale. La tragedia si è verificata quando 4 uighuri armati di coltelli e di esplosivi hanno fatto irruzione in un mercato nella città di Bachu attaccando i poliziotti e commerciati cinesi di etnia han.

In seguito, gli agenti hanno reagito e i quattro sono stati uccisi. Secondo fonti di polizia, negli scontri sono state uccise in totale 22 persone.



   

 

 

2 Commenti per “Cina: islamici uighuri fanno irruzione al mercato, 22 morti negli scontri”

  1. Se si sente tanto sicura tra gli islamici, ci spiega come mai non ha avuto il coraggio di dire “no alla violenza in nome di allah”? Non esiste alcuna vera religione che, attualmente, compie stragi in nome del proprio dio.
    Ho visto una sua foto col velo islamico in testa, dunque le va bene la discriminazione e l’inferiorità della donna nel mondo islamico?.

  2. Ovviamente i governi occidentali stanno dalla parte degli uighuri, che sono naturalmente islamici” moderati e democratici”, vero obama e co.?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -