Nozze gay, Vendola: a Roma vento di diritti. Prefetto: cancellare tutto o lo faccio io

gay-roma2

 

18 OTT – “Anche sul Campidoglio il vento pulito dei diritti di liberta’. La puzza stantia degli oscuri antri medievali la lasciamo volentieri ad Alfano e ai fascisti”. Lo scrive su twitter Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Liberta’, dopo che il sindaco di Roma ha trascritto 16 unioni civili contratte all’estero.

Il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro ha invitato il sindaco di Roma Ignazio Marino (Pd) a procedere alla cancellazioni delle trascrizione delle nozze gay “altrimenti sarò costretto a farlo io per legge“. Il prefetto ha dunque ribadito la sua posizione, in ossequio alla circolare del ministro Alfano, già comunicata al Campidoglio alcuni giorni prima della cerimonia odierna. Tra martedì e mercoledì dovrebbe verificarsi l’effettivo annullamento degli atti.

“Ribadisco per l’attuale legge italiana ciò non è possibile”. Così il ministro dell’Interno Angelino Alfano in un post su Facebook commenta la trascrizione delle sedici unioni omosessuali avvenuta in Campidoglio. “La firma di Marino – scrive – non può sostituire la legge: ha fatto il proprio autografo a queste rispettabilissime coppie”.

Ira di Marino – Qualora il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro dovesse procedere all’annullamento delle trascrizioni in Campidoglio dei matrimoni gay contratti all’estero “faro’ quello che indica la legge e chiedero’ pareri legali per capire la legittimita’ di un eventuale annullamento”. Lo ha detto il sindaco della Capitale, Ignazio Marino, al termine della procedura di trascrizione delle unioni. “Io faccio il mio lavoro e difendo il diritto di tutti ad amarsi. Se il prefetto ritiene di doverlo contrastare fara’ la cosa piu’ giusta dal suo punto di vista”, ha aggiunto Marino sottolineando che “tra 15 anni nessuno si ricordera’ chi era il sindaco o chi era il prefetto ma tutti sapranno che a Roma puo’ essere riconosciuto l’amore a prescindere dall’orientamento sessuale”.



   

 

 

2 Commenti per “Nozze gay, Vendola: a Roma vento di diritti. Prefetto: cancellare tutto o lo faccio io”

  1. Romani,il vostro sindaco non ha nient’altro di cui preoccuparsi …vuol dire che tutto vi va bene,percio,non lamentatevi piu !

  2. Chi è il sindaco di Roma sarebbe meglio dimenticarselo già adesso……

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -