Ebola, Alfano: siamo in allerta, al vaglio misure di prevenzione

Conferenza stampa del Ministro Angelino Alfano in Prefettura a Caserta

 

15 ott. – “Siamo parte di una comunita’ occidentale e in questo caso, purtroppo non solo, che ha uno stato di allerta sul virus: stiamo studiando tutte le misure di prevenzione possibili, nel pomeriggio ne discuteremo in una riunione a palazzo Chigi promossa dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin”.

Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a proposito dell’emergenza Ebola a margine di un seminario sul terrorismo internazionale promosso dalla Fondazione De Gasperi e in corso presso la Camera di commercio di Roma.

Ai cronisti che gli chiedevano se esistono rischi legati al fenomeno dell’immigrazione, Alfano ha risposto che “questo allarme c’e’ in tutto il mondo, non lo attribuirei a un fatto specifico italiano”.

Ci sono due C-130 pronti ad evacuare eventuali cittadini contagiati da Ebola. E’ quanto emerso dal vertice che si e’ tenuto a Palazzo Chigi e al quale hanno partecipato i ministri dell’Interno Angelino Alfano, il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il ministro della Difesa Roberta Pinotti. In caso dovessero essere riscontrati casi di Ebola tra cittadini italiani, questi saranno immediatamente trasportati all’ospedale Spallanzani di Roma e al Sacco di Milano, strutture specializzate nella diagnosi e cura delle malattie infettive. AGI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -