Soli contro Isis, ma i curdi riconquistano la collina di Kobane. Via la bandiera nera

curdi

 

14 ottobre -I curdi che stanno combattendo contro i jihadisti dello Stato islamico (Is) in Siria hanno riconquistato la collina di Tall Shair di importanza strategica a ovest di Kobane, città siriana a maggioranza curda vicina al confine con la Turchia. Lo riferiscono alla Bbc fonti dell’Ypg, i miliziani curdi dell’Unità di Difesa del Popolo.

L’avanzata delle truppe curde è stata possibile dopo una serie di raid aerei condotti dalla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. Tall Shair, che si trova a circa quattro chilometri a ovest di Kobane, era stata conquistata una decina di giorni fa dall’Is, che da mesi sta assediando la zona.

Le milizie curde hanno anche rimosso la bandiera nera del Califfato che sventolava sulla collina, come testimonia la foto pubblicata da alcuni utenti su Twitter.

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, un’ong vicina all’opposizione siriana con sede a Londra, i caccia hanno sferrato martedì mattina tre attacchi contro obiettivi dell’Is nel sobborgo di Kani Arban, nell’est della città, e altri due vicino alla zona del nuovo centro culturale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -