Kosovo, scritte inneggianti a Isis: “il califfato sta arrivando”

isis-kosovo

 

14 OTT – Scritte inneggianti agli islamisti dell’Isis e agli indipendentisti albanesi del vecchio Uck, con il messaggio inquietante “Il Califfato sta arrivando”, sono apparse sui muri di cinta del monastero ortodosso di Visoki Decani, nell’ovest del Kosovo. Come hanno riferito i media serbi, gli slogan integralisti sono visibili a circa 300 metri dall’ingresso del monastero, il più importante della chiesa ortodossa serba, che è sotto protezione dell’Unesco.

Polizia serba e Kfor, la Forza Nato in Kosovo, hanno avviato indagini per individuare i responsabili della provocazione, mentre la sorveglianza e il controllo sono stati rafforzati da parte del contingente italiano della Kfor, incaricato della sicurezza al monastero di Visoki Decani. L’episodio è stato condannato sia dalla dirigenza serba che da quella kosovara.(ANSAmed).



   

 

 

1 Commento per “Kosovo, scritte inneggianti a Isis: “il califfato sta arrivando””

  1. Questo è il Kossovo “liberato”…..FORZA SERBIA !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -