Uccide fidanzata e suocera, poi si toglie la vita: “E’ finito il buio”

San Giovanni Gemini: uccide fidanzata e suocera, poi si toglie la vita: “E’ finito il buio”

“E’ finito il buio”: sarebbe stato questo l’ultimo messaggio di Mirko Lena, 27 anni, di San Giovanni Gemini, prima di uccidere la sua fidanzata, Concetta Traina, anche lei di 27 anni, e la madre Angelina Reina, 71 anni.

Concetta Traina

Secondo una prima ricostruzione, il giovane sarebbe entrato in casa delle due donne da una porta-finestra e, una volta dentro, avrebbe prima ucciso la fidanzata e poi la madre con un’arma da taglio. Poi avrebbe scritto su un muro il messaggio e avrebbe lasciato un libro della Divina commedia aperto su una pagina dell’Inferno. Dopo di ciò si sarebbe impiccato.

I tre corpi sono stati trovati questa mattina dopo che il padre del bimbo accudito da Concetta non aveva ancora avuto sue notizie, e quindi ha avvisato i carabinieri. I militari della Compagnia di Cammarata hanno avviato le indagini per una ricostruzione esatta dei fatti.

Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/omicidio-suicidio-san-giovanni-gemini-8-ottobre-2014.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Agrigentonotizieit/117363480329



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -