Tanzania, accuse di stregoneria: 7 persone bruciate vive

fuocoDar Es Salaam, 10 ott 2014 – Sette persone sono state bruciate vive in Tanzania perche’ accusate di stregoneria. Lo ha riferito oggi la polizia, precisando che l’aggressione e’ stata compiuta da un gruppo di persone che ha dato alle fiamme anche una ventina di case.

Le autorita’ hanno arrestato 23 persone, tra cui leader tradizionali e maghi-guaritori. Dovranno comparire oggi per rispondere all’accuse di omicidio”, ha detto alla France presse il capo della polizia della regione occidentale di Kigoma, Jafari Mohamed. (fonte Afp) Sim



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -