“Ogni nuova moschea è un nuovo passo verso il suicidio culturale”

 

islam

9 ottobre – “Ogni nuova moschea è un nuovo passo verso il suicidio culturale”. Il deputato leghista Guido Guidesi mette in guardia sindaci e amministrazioni territoriali: “Concedere spazi e agevolazioni a chi ha come unico obiettivo la cancellazione della nostra cultura e delle nostre basi valoriali è autodistruttivo”.

E avverte: “Non ci sarà il tempo per dire ‘abbiamo sbagliato’, si fermino prima che sia troppo tardi. La sinistra non avrà benefici elettorali da queste scelte, anche loro pagheranno care simili decisioni”.

Guidesi condanna “l’atteggiamento fino ad oggi ingenuo o interessato messo in campo da molti che, arrendendosi all’Islam, hanno aperto pericolosi fronti”. “La Lega – dice – ovunque si sta battendo per impedire la nascita e il proliferare di moschee, che sono potenziali avamposti terroristici”. Per questo “la responsabilità del suicidio culturale è tutta di coloro i quali si ostinano a proseguire sulla strada del buonismo autolesionista. Facendo a gara a destinare terreni a nuove moschee sindaci e assessori minacciano le nostre radici e i nostri valori ed espongono al rischio le nostre comunità”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -