Ancora orrore in India: 15enne violentata, mutilata e bruciata

india

 

7 ott. – Orrore senza fine in India dove il corpo decapitato di una ragazza 15enne, Richina Sangma, e’ stato ritrovato nella foresta di Williamngar nel distretto di East Garo Hills, nello stato di Meghalaya. La ragazza era stata denudata. Il suo corpo appariva con le braccia staccate e carbonizzato. Il sospetto e’ che sia stata anche violentata prima dell’omicidio.

L’orrore e’ stato reso noto dalla polizia dell’area che oggi ha arrestato il padre della ragazza denunciato dalla moglie piu’ volte di violenza sessuale nei confronti della figlia. Ma, al momento, non ci sarebbero prove a suo carico. L’efferato assassinio della giovane ha sollevato la comunita’ civile locale che ha chiesto una pena “esemplare” per il colpevole. Una protesta e’ stata organizzata per domani mattina.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -