Mangiano sushi e si sentono male, 28 intossicati

sushi6 ottobre – Intossicazione alimentare alla Fiera di Roma dove in questi giorni è in corso la fiera del fumetto Romics. In uno stand allestito all’interno di un padiglione ventotto persone si sono sentite male dopo aver assaggiato del sushi. Tutti e 28 hanno dovuto far ricorso al ricovero in ospedale. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il 118. Dieci le ambulanze intervenute più un’auto medica.

I 28 intossicati sono stati divisi tra i pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, del San Camillo, dell’Aurelia Hospital e del Sant’Eugenio. Nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni. Per tutti crampi allo stomaco, nausea e forti mal di testa.

Secondo quanto si è appreso il sushi ‘incriminato’ proveniva da un ristorante giapponese situato nel quartiere Ostiense. E’ da accertare però se la responsabilità dell’intossicazione sia da addebitare alla qualità del cibo o al suo deteriorarsi dovuto al trasporto e alla permanenza sotto le luci dello stand. Ad accertare la verità saranno gli uomini del commissariato San Paolo che hanno affidato le verifiche del caso all’Asl RomaB.

Gli organizzatori di Romics in una nota spiegano: “Al manifestarsi dei primi malori l’espositore è stato immediatamente allontanato e lo stand chiuso. Sono state immediatamente avvertite la polizia di Stato e la polizia municipale di Roma capitale, nonchè immediatamente posto in atto un servizio di soccorso. La merce è stata posta sotto sequestro per i rilievi del caso”.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -