Isis: nasce la costola egiziana del califfato. Minacce a cristiani e USA

isis-egitto

 

6 ottobre – “Colpiremo i seguaci della Croce e gli interessi americani”. E’ la minaccia del neonato gruppo Jund al Khilafah Kinana (I soldati del Califfo in Egitto) che annuncia la sua costituzione e plaude all’alleanza con lo Stato islamico. Lo riferisce l’autorevole ‘Site’, il sito di monitoraggio dell’estremismo islamico sul web.

Da giorni si rincorrevano voci a Il Cairo sul possibile annuncio della nascita di una organizzazione ufficialmente legata all’Isis. Fonti della sicurezza avevano rivelato all’Ansa di aver “tracciato” l’arrivo nel Paese di “elementi collegati all’Isis, reduci da Iraq e Siria”.

Durante l’estate poi erano emersi contatti e collegamenti operativi con la galassia jihadista egiziana, il cui gruppo principale, Ansar al Sharia, è protagonista di un’ondata di attentati e attacchi cresciuti esponenzialmente nell’ultimo anno.

I miliziani egiziani, inoltre, avrebbero fatto da “ponte” con il gruppo Ansar al Sharia a Bengasi, occupata e trasformata in “Califfato”. A loro un portavoce dell’Isis ha rivolto giorni fa l’appello a unirsi. – http://www.rainews.it

 



   

 

 

1 Commento per “Isis: nasce la costola egiziana del califfato. Minacce a cristiani e USA”

  1. La cosa strana non è il fatto che questi islamisti radicali continuino ad espandersi, ma che il sito di informazioni “SITE” gestito da certa Rita Katz riesca sempre ha conoscere in anticipo tutte le mosse di tali estremisti. Sembra quasi che questi fatti siano preconfezionati ad hoc per instaurare a priori uno stato d’animo generale nell’attesa che qualche cosa di orribile debba succedere, come ad esempio un’altro 11 settembre!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -