Usa, ex senatore Kerrey: “Questo è un jihad globale che nasce dall’islam”

kerrey

 

5 ottobre  – L’ex senatore Bob Kerrey (D-Neb.) ha criticato il presidente Obama per aver sottovalutato l’impatto dei gruppi estremisti islamici, dicendo che la sua decisione di rimuovere le truppe Usa dall’Iraq nel 2011 “è stato un errore.”

“Abbiamo sottovalutato la minaccia di un jihad globale … ISIS è solo una parte di esso”, ha detto Kerrey durante un’intervista alla radio  di John Catsimatidis ‘all’aria Domenica. “Questo è un jihad globale che nasce dalla religione musulmana. La nostra intelligenza ha sottovalutato la minaccia e il presidente pure.”

L’ex candidato presidenziale ha osservato di recente il coinvolgimento militare di Obama, ma ha detto che avrebbe dovuto lanciare la campagna contro lo Stato islamico in Iraq e Siria (ISIS) prima, per contribuire a contenere i combattenti jihadisti.

Egli “ha lasciato cadere la palla”, ha detto Kerrey. “Non si tratta solo di ISIS.” Questo è un jihad globale in molte località … Nigeria, Somalia e altrove in cui le organizzazioni si sono giurate fedeltà per uccidere il maggior numero di musulmani, cristiani ed ebrei  per stabilire il loro ordine religioso. ”

L’ex ufficiale della Navy SEAL, Kerrey ha suggerito che le recenti carenze nella sicurezza del Servizio Segreto intorno Obama potrebbero incoraggiare il terrorismo globale.

“Il nostro presidente non dovrebbe mai trovarsi in quel tipo di rischio per la sicurezza”, ha detto riguarso all’incidente del mese scorso in cui un uomo armato ha saltato la recinzione della Casa Bianca e non è stato arrestato fino a quando non è entrato dalla porta sbloccata della villa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -