Formula Uno, grave incidente per Bianchi sotto la pioggia a dirotto

bianchi-marussia

 

5 ottobre – Formula Uno, grave incidente per Bianchi: sospeso Gran Premio del Giappone

Suzuka. Piove a dirotto tanto che la gara inizia con la safety car. Più volte lo stop. Si va comunque verso la fine quando, giro 46, avviene un grave incidente. La Marussia di Jules Bianchi esce di pista ad alta velocità e centra una ruspa che era lì per rimuovere l’auto di Adrian Sutil, coinvolto poco prima in un fuoripista.

Il pilota francese è stato portato d’urgenza al centro medico, quindi è stato trasportato in ambulanza in ospedale privo di sensi. Completamente sotto shock il paddock e passata in secondo piano la vittoria di Hamilton che precede Rosberg, terzo Sebastian Vettel.

AGGIORNAMENTI – “Il pilota non è cosciente, è privo di sensi ed è stato inviato all’ospedale in ambulanza perchè a causa del peggiorare delle sue condizioni non può essere trasportato in elicottero”. Il responsabile della comunicazione Fia Matteo Bonciani fa capire che l’incidente al pilota della Marussia Jules Bianchi è molto grave.

IL SILENZIO DI SUTIL – Unico testimone dell’incidente, il pilota Adrian Sutil ha parlato così ai microfoni di Sky: “Per rispetto della sua vita non commento l’incidente, gli auguro tutto il meglio. La cosa importante – ha aggiunto il pilota tedesco – è la sua salute. Non voglio commentare in rispetto della sua salute”.

RABBIA MASSA – “La gara è iniziata troppo prima, perchè già all’inizio non si riusciva a guidare e a vedere niente ed è finita troppo tardi”. Il pilota brasiliano della Williams Felipe Massa critica la gestione delle fasi di gara nel Gp del Giappone riferendosi all’incidente capitato alla Marussia di Jules Bianchi. “Quando c’era la safety car, erano cinque giri che gridavo alla radio che doveva fermarsi la gara, che non si vedeva niente. Ma ci hanno messo troppo tempo e c’è stato un incidente”.

today.it/sport



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -