ISIS, volano gli stracci tra Usa e Turchia. Erdogan: Biden si scusi

Erdogan

 

4 ott 2014 – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiesto oggi al vicepresidente Usa Joe Biden di scusarsi per le dichiarazioni in cui avrebbe accusato Ankara e altri paesi della regione di aver finanziato e armato organizzazioni “terroristiche” in Siria.

“Se Biden ha usato questo linguaggio, diventera’ qualcuno dal passato per me (…) nessuno puo’ accusare la Turchia di aver sostenuto una qualunque organizzazione terroristica in Siria, compresa l’Isis“, ha detto oggi alla stampa che lo hainterpellato sulle dichiarazioni rilasciate giovedi’ scorso da Biden ad Harvard. “I nostri alleati nella regione sono stati il nostro piu’ grande problema in Siria”, ha detto Biden.

“I turchi sono grandi amici, cosi’ come i sauditi e i residenti degli Emirati arabi uniti e altri. Ma il loro unico interesse era quello di rovesciare il presidente siriano Bashar al Assad e per questo hanno condotto una guerra per procura tra sunniti e sciiti e hanno fornito centinaia di milioni di dollari e decine di migliaia di tonnellate di armi a tutti coloro che accettavano di combattere Assad”, ha aggiunto il vicepresidente Usa.

Secondo Biden, lo stesso Erdogan avrebbe “ammesso il suo errore”, affermando che “abbiamo consentito a troppe persone di unirsi ai gruppi estremisti in Siria”. “I combattenti stranieri non hanno mai preso in prestito la Turchia con le loro armi per entrare in Siria”, ha ribattuto oggi il capo dello Stato turco, sollecitando Joe Biden a “scusarsi”.

Il parlamento turco ha autorizzato giovedi’ scorso il governo a intervenire in Iraq e in Siria contro i jihadisti dello Stato islamico e ad accogliere sul proprio territorio truppe straniere che partecipano all’operazione militare contro l’Isis. Il coordinatore americano della campagna internazionale contro l’Isis, il generale John Allen, e’ atteso ad Ankara la prossima settimana con l’intento di convincere la Turchia ad assumere un ruolo piu’ attivo nella coalizione. (fonte Afp)



   

 

 

1 Commento per “ISIS, volano gli stracci tra Usa e Turchia. Erdogan: Biden si scusi”

  1. Questo ha proprio una faccia di ‘turco’!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -