Renzi a Ferrara, fischi e uova marce da ambientalisti e M5S

matteo-renzi3  ottobre 2014 – Giornata impegnativa, per Matteo Renzi, oggi a Ferrara per inaugurare una scuola e partecipare a un dibattito.  Il presidente del Consiglio è stato contestato al suo arrivo nella piazza municipale di Ferrara dove partecipa a un dibattito con tre giornalisti stranieri nell’ambito del Festival di Internazionale. Cartelli alzati e grida di “buffone, buffone” hanno accolto l’inizio del dibattito e si sono intensificate quando il presidente del Consiglio ha cominciato a parlare.

Sono state anche lanciate uova marce dai contestatori. Ai manifestanti che lo hanno accolto con fischi, urla e cartelli di protesta il premier dal palco, ha risposto “La prima cosa che ho imparato è il rispetto delle idee e delle persone, e credo che tante persone sono qui non per farsi una frittatina o una crepe ma per ragionare: a chi non ha altri argomenti che le uova, noi continuiamo a rispondere con un sorriso nonostante i tentativi di tappare la bocca”, ha detto Renzi.

I contestatori dicono di appartenere al Movimento 5 stelle e a vari comitati contro la privatizzazione dell’acqua e per l’ambiente. Sui cartelli scritte contro l’Eni e contro la cementificazione del territorio.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -