Una spia romena diventa commissario UE: l’amante di Colin Powell

EUROPA DAI PIEDI D’ARGILLA, ANZI DI CRETU – LA ROMENA CORINA CRETU, COMMISSARIO DESIGNATO ALLE QUESTIONI REGIONALI UE, È L’EX AMANTE DEL SEGRETARIO DI STATO USA, COLIN POWELL. MA E’ SEMPRE STATA ACCUSATA DI ESSERE UNA SPIA: RUBAVA SEGRETI AI POTENTI PORTANDOLI A LETTO

Nel 2013 un hacker rubò le loro mail piccanti e le pubblicò. Lei gli scriveva: “Sei stato il più grande amore della mia vita. Non pensavo che a 43 anni potessi piangere per un uomo come se fossi un’adolescente” – I sospetti sul suo passato da spia non ha smosso Bruxelles: ora gestirà un portafoglio di 352 miliardi di euro…

CORINA CRETU, DA AMANTE DI COLIN POWELL A COMMISSARIO EUROPEO

colin-powell-corina-cretu

Dagoreport

Una bella signora in bikini, ritta in mezzo alla piscina. Foto spedita con molte altre e con molte frasi affettuose a Colin Powell, ex segretario di Stato americano, allora sposato da 50 anni. «Mail molto personali», dirà lo stesso Powell. Questioni private, puntualizzerà qualche portavoce da Bucarest.

Ma altro che questioni private, dirà il generale Ion Pacepa, consigliere del defunto dittatore Ceausescu e capo dei suoi servizi segreti esteri: Corina Cretu sarebbe sempre stata una «coda di rondine», o un «passero», cioè uno di quegli agenti sexy utilizzati per imbambolare leader stranieri, e carpire i loro segreti.

Fra l’altro, in gioventù è stata per anni segretaria e portavoce di Ion Iliescu, il presidente succeduto a Ceausescu, e a lungo anch’egli «chiacchierato». Lei ha sempre smentito le male voci. E come tutti gli altri neo-commissari Ue, prima della nomina ha dovuto passare – così è stato spiegato – la selezione etica imposta da Bruxelles.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -