Milano-Bergamo. Pendolari come sardine: ragazza sviene sul treno

ambulMONZA, 30 sett – Ammassati, stipati, costretti a stare in pochi centimetri in un convoglio che, se non funziona l’aria condizionata, diventa una vera e propria sauna. Non è il primo caso, né forse l’ultimo, quello di una pendolare che lunedì sera ha accusato un malore ed è svenuta su un mezzo Trenord della tratta Milano-Bergamo.

La carrozza era affollata più del solito a causa di un guasto che ha cancellato la precedente corsa e tanti erano i pendolari stipati costretti a prendere lo stesso mezzo: a denunciare il fatto è stata una viaggiatrice la quale ha detto che, per mancanza di spazio, la ragazza  è stata assistita a terra, nel poco spazio disponibile tra una scarpa e l’altra.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -