Cantano la sigla di Peppa Pig sul bus. Costretti a scendere per insulto all’islam: “Razzisti!”

peppa-pig

 

La coppia di inglesi, che viaggiava con la figlia di 15 mesi autistica, costretta a scendere dall’autobus.

La loro bimba Heidi, che soffre di autismo, piangeva sull’autobus e i genitori per calmarla hanno intonato la canzone di Peppa Pig. Una passeggera musulmana ha però ha iniziato a urlare accusandoli di razzismo.

La singolare vicenda è accaduta nel Regno Unito a Nick Barnfield e Sarah Cleaves: insieme alla loro figlia, che ha 15 mesi, hanno preso il bus che da Sheffield va a Doncaster. A un certo punto una donna che indossava un hijab ha cominciato a gridare, lamentandosi per il fatto che i versi della famosa maialina fossero un’offesa diretta a lei, musulmana, e alla sua religione che vieta il consumo del suino. L’autista, sentito il frastuono, ha invitato la coppia a scendere dal mezzo. “E’ stato umiliante, imbarazzante – hanno detto i genitori – Noi non abbiamo fatto nulla di male”. dailymail

peppa

 



   

 

 

2 Commenti per “Cantano la sigla di Peppa Pig sul bus. Costretti a scendere per insulto all’islam: “Razzisti!””

  1. NON CI SONO PAROLE!!! STIAMO SCHERZANDO!!! ADESSO NEMMENO POSSIAMO più neanche CANTARE LE CANZONCINE DEI CARTONI ANIMATI???? ALLORA SE ASCOLTASSERO LA CANZONE DI POLLON… DIREBBERO CHE è UN INNEGGIAMENTO ALL UTILIZZO DELLE DROGHE!!!!! SIAMO ARRIVATI ALLA FRUTTA!!! SE RAZZISMO SIGNIFICA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE…. IO SONO RAZZISTA!!!

  2. tra un po’ non si potrà nemmeno organizzare eventi come San Daniele in festa, dove il principale prodotto reclamizzato è il prosciutto, perché potrebbe offendere i numerosi profughi di religione musulmana…
    solo carne halal e cuscus:(((

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -