L’ossessione compulsiva dei falcemartellati verso i berlusconiani

L’OSSESSIONE COMPULSIVA DEI FALCEMARTELLATI NEI CONTRONTI DEI BERLUSCONIANI: DI BATTISTA (M5S) AGLI ELETTORI PD : APRITE GLI OCCHI SU DENIS VERDINI!

dibattista

Il deputato M5s, Alessandro Di Battista, in otto punti descrive così Denis Verdini:

  • 1. Verdini e’ uno degli uomini più potenti d’Italia
  • 2. Verdini detta le riforme costituzionali piduiste alla Boschi
  • 3. Verdini ha “garantito” l’elezione a sindaco di Firenze di Matteo Renzi quando scelse come suo avversario l’ex-portiere del Milan Giovanni Galli, un candidato evidentemente debolissimo (non a caso una delle prime mosse che fa Renzi dopo l’elezione e’ una visita privata ad Arcore)
  • 4. Verdini nel marzo 2013 e’ stato rinviato a giudizio per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino, un fallimento sospetto che sembra avere legami con lo scandalo P3
  • 5. Verdini e’ un importante editore della Toscana e i suoi giornali (tra tutti Il Giornale di Toscana) sono stati distribuiti dalla CHIL POST, la società di distribuzione del padre di Matteo Renzi fallita nel 2013 per la quale il Sig. Tiziano Renzi e’ indagato per bancarotta fraudolenta
  • 6. Lo scorso anno la Guardia di Finanza sequestra 12 milioni di euro alla società Settemari che appartiene anche a Verdini. L’accusa e’ truffa allo Stato
  • 7. Verdini e’ un senatore di FI, guadagna circa 14.000 euro al mese ed e’ il secondo senatore più assenteista (90,5% di assenze) battuto solo da Ghedini, storico avvocato di Berlusconi
  • 8. Verdini oggi e’ stato rinviato a giudizio per finanziamento illecito. Una plusvalenza sospetta di 18 milioni di euro su un immobile nel centro di Roma

Dopo di che, Di Battista si rivolge agli elettori del Pd, ovviamente renziani, per esortarli a riflettere e per porre loro due semplici domande: “Cerco di darvi fatti, soltanto fatti. Ai tanti elettori del PD dico soltanto che questa e’ la gente che sostiene il PD, che detta le regole al PD, che riscrive la Costituzione con il PD. Questa e’ la gente che sostiene Renzi, che detta le regole a Renzi, che scrive i decreti assieme a Renzi. Io vi rispetto, rispetto le critiche che muovete al M5S, rispetto le vostre idee tuttavia mi chiedo, dal profondo del cuore, come potete sopportare tutto questo? Come potete restare in silenzio nel momento in cui il vostro partito, il partito in cui credete legittimamente, viene infiltrato da certi personaggi? Vi imploro…aprite gli occhi!”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -