Altra notte di raid in Siria, obiettivo i pozzi petroliferi

siria3

 

25 set. – A poco meno di 48 ore di distanza dall’inizio dell’offensiva aerea in Siria, caccia-bombardieri Usa e dei Paesi arabi alleati hanno ripreso nuovi e massicci bombardamenti contro le postazioni di Isis. Lo rende noto il Pentagono. Obietivo primario della seconda ondata di raid aerei sono i pozzi ed installazioni petroliferi nella zona di Dei Ezzor.

La vendita di greggio, spesso direttamente al regime di Bashar Assad, e’ una delle fonti di finanziamento di Isis. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -