Giordania, predicatore islamico assolto da accuse terrorismo

imam-giordania

 

24 settembre  – Il tribunale militare giordano ha assolto il predicatore islamico radicale Abu Qatada dall’accusa di terrorismo per aver avuto un ruolo negli attacchi contro gli americani e gli israeliani. La sentenza è stata emessa questa mattina da una corte presieduta da giudici civili nella capitale Amman. Secondo il tribunale non vi erano prove sufficienti contro Abu Qatada.

Il legale, Husein Mubaidin, ha dichiarato che ora si aspetta il suo cliente sia rilasciato entro poche ore.Abu Qatada, di 53 anni, era stato accusato di coinvolgimento nei piani per colpire i turisti israeliani e americani e i diplomatici occidentali in Giordania nel 2000, nella cosiddetta “trama del Millennio”. Il predicatore era stato assolto a giugno dalle accuse di aver tramato un piano per attaccare una scuola americana ad Amman, nel 1999, poi sventato. Qatada si era dichiarato non colpevole di tutte le accuse.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -