Alberto Bagnai: “L’Europa è una bancarottiera seriale”

 

 

24 settembre  – “Ovunque l’Europa è arrivata ha lasciato un campo di macerie e insuccessi”. Alberto Bagnai a Omnibus il 20/09/2014

Il caso della Spagna dimostra come “ovunque l’Europa è arrivata ha creato insuccessi”. Del resto, certi meccanismi di un’annessione attraverso la leva monetaria, “l’attuale establishment tedesco l’ha già utilizzato in modo spregiudicato con i suoi fratelli dell’est”.

E, ancora, nel proseguo della trasmissione, Alberto Bagnai ha dichiarato come la Spagna ha potuto violare i parametri europei perché la Germania non “è un creditore fesso“. “La Spagna era molto più esposta dell’Italia rispetto alla Germania, che non ha voluto strozzarla, al contrario di quello che sta facendo con l’Italia, e ha permesso al governo di fare spesa pubblica per salvare le banche tedesche. Lo stato spagnolo ha salvato le banche tedesche e noi stiamo salvando lo stato spagnolo, quindi le banche tedesche“.

bagnai



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -