Napolitano: “Voto anticipato? Piuttosto mi dimetto!”

NAPOLITANo

 

22 settembre – Matteo Renzi e Silvio Berlusconi si sono incontrati nuovamente per rinsaldare il Patto del Nazareno, per tenere in vita l’accordo, decidere insieme le nomine e i provvedimenti che contano. I segnali di uno scricchiolio ci sono tutti: basta vedere le continue fumate nere sull’elezione dei giudici della Consulta: Luciano Violante e Donato Bruno non ce l’hanno fatto.

E’ ovvio che – come scrive il vicedirettore di Libero Fausto Carioti – su Libero se questo stallo dovesse continuare sarà inevitabile andare al voto anticipato. C’è tuttavia il problema della legge elettorale con cui andare alle urne. Il nodo è sempre lo stesso: Renzi vorrebbe l’Italicum che prevede il premio di maggioranza e darebbe al Pd di governare senza ricorrere alle larghe intese. mentre il Consultellum potrebbe non andare male al Cav. C’è quindi lo scoglio pesantissimo che è quello della legge elettorale.

Ma c’è un ostacolo forse ancora più insuperabile ed è il Presidente dalla Repubblica Giorgio Napolitano che si è messo di traverso. E, quando Matteo Renzi nel suo discorso alla Camera poi al Senato ha lasciato intravedere la possibilità del voto in primavera e ha mandato un messaggio molto chiaro. “Io non sciolgo le Camere, piuttosto mi dimetto. Alle elezioni semmai vi porterà il mio successore”.



   

 

 

6 Commenti per “Napolitano: “Voto anticipato? Piuttosto mi dimetto!””

  1. Allora,speriamo di andare alle elezioni !!!

  2. si vada alle elezioni immediatamente..

  3. …ti dimetti? E che aspetti?

  4. Bene…vengano convocati subito i seggi!! domenica si voti!

  5. Francesco biondi

    Sarebbe cosa giusta e necessaria andare a votare al più presto per mettere fine alle scellerate larghe intese che favoriscono solo ladri, corrotti e delinquenti della peggiore specie ! Napolitano ? Farebbe cosa gradita se si dimettesse e soprattutto se riducesse il suo stipendio-pensione a un terzo di quello attuale !
    Nussuno l’ha votato e lo stipendio che prende abusivamente è solo un furto ai danni dei cittadini , senza contare poi tutti i privileggi di cui gode abusivamente !

  6. Si dimette? Ma chi lo vuole uno che ha mangiato 62 anni a sbafo

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -