Draghi fa finta di bacchettare la UE: “La ripresa sta perdendo impulso”

bce

 

22 settembre  – “La ripresa nella zona euro sta perdendo impulso”. Così Mario Draghi al Parlamento Ue. “La crescita del Pil si è fermata nel secondo trimestre, le informazioni sulle condizioni economiche ricevute durante l’estate sono state più deboli del previsto”, ha sottolineato il presidente della Banca centrale europea. “I rischi di riforme strutturali insufficienti possono pesare sull’ambiente per gli investimenti”, ha spiegato.

Funzionamento dell’attuale sistema monetario. Spiegazione per i profani (E per Draghi)

“La crisi – ha detto Draghi – finirà solo quando tornerà una piena fiducia nell’economia, quando le imprese torneranno ad assumere rischi, investire, creare lavoro. Questo dipende da molti fattori, inclusa la politica monetaria ma soprattutto dall’attuazione delle riforme che sosterrà la credibilità”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -